30enne scandiccese scippata sul tram, arrestato il malvivente

6 Marzo 20211min150
Carabinieri 3

Ieri pomeriggio, venerdì 5 marzo, una pattuglia di carabinieri ha tratto in arresto, per l’ipotesi di reato di furto con strappo, un 23enne del Ciad, senza fissa dimora, già noto alle Forze dell’Ordine.

I militari erano impegnati in un controllo di persone nei pressi della fermata “Cascine” a Firenze e hanno notato sopraggiungere il convoglio, il cui conducente ha catturato la loro attenzione suonando ripetutamente il clacson.

Quando si sono aperte le porte sono state udite le urla di una donna e un soggetto è sceso di corsa dal mezzo e si è dato alla fuga: il personale dell’Arma lo ha rincorso e raggiunto, bloccandolo. Subito dopo è scesa dalla tramvia una ragazza 30enne di Scandicci che ha chiesto aiuto poiché, poco istanti prima, l’uomo, che viaggiava nella sua stessa vettura, le aveva strappato lo smartphone dalle mani. Il telefono infatti è stato ritrovato in tasca all’uomo e subito restituito alla ragazza.

Lo straniero è stato trattenuto nella camera di sicurezza e stamani è stato sottoposto a udienza col gip.


Iscriviti alla Newsletter