A “Il libro della vita” Duccio Cavalieri racconta del premio Nobel che ha parlato di incontri con gli alieni

20 Luglio 20212min80
Varie 1
Nuovo appuntamento stasera, martedì 20 luglio alle 21, con Il libro della vita presso il
Pomario del Castello dell’Acciaiolo di Scandicci. Ingresso gratuito (con prenotazione) e servizio di interpretariato LIS (Lingua dei Segni Italiana).
Duccio Cavalieri parla di “Ballando nudi nel campo della mente“: le idee e le  avventure del più eccentrico tra gli scienziati moderni. Kary Mullis (nella foto), Nobel per la chimica nel 1993 per l’invenzione della PCR (Polymerase Chain Reaction), una tecnica che ha rivoluzionato il mondo della chimica e della genetica, è anche un esperto surfista, è stato un contestatore alla Berkeley University negli anni Sessanta ed è l’unico Nobel ad aver descritto un possibile incontro con gli alieni; si è anche interessato di scienza e parapsicologia, ragni velenosi al virus HIV e all’AIDS, effetto serra fino alla possibilità di accendere una lampadina con i poteri della mente.

Iscriviti alla Newsletter