Addio al fondatore di Sapaf Atelier 1954

11 Gennaio 20211min119
Calistri

È morto a 94 anni Silvano Calistri (a sx nella foto; a dx il figlio Andrea) fondatore dell’azienda di pelletteria Sapaf (Società Artigiana Pelletterie Artistiche Fiorentine), che seppur nata nel capoluogo toscano, da decenni ha sede a Scandicci ed è guidata dal figlio Andrea, maestro pellettiere e vicepresidente di Assopellettieri.

Dopo aver fondato la ditta il 24 maggio 1954 in un piccolo fondo in via del Baluardo al Bobolino, Silvano fu anche insegnante e tenne alcuni corsi serali nel Mugello; nel 1955 iniziò ad esportare negli Stati Uniti i suoi modelli unici, gioielli di artigianato che disegnava e decorava a foglia oro.

Le produzioni di Calistri hanno raggiunto quattro continenti, ricevendo premi e finendo sulle pagine di riviste di moda.

A partire dal 1976 il figlio Andrea con la moglie Luciana lo hanno affiancato in azienda, fino a quando nel 2001 Silvano gli ha lasciato la guida di Sapaf e il suo bagaglio di saper fare.


Iscriviti alla Newsletter