Affitti, in corso la liquidazione dei contributi a famiglie di Scandicci

7 Maggio 20212min94
Case

Sono in fase di liquidazione gli aiuti alle famiglie che pagano affitti in alloggi privati e si trovano in situazione di bisogno economico.

Per il Bando contributo affitto 2020 erano pervenute 277 domande. La graduatoria definitiva è stata così articolata: 156 nuclei collocati in fascia A con e senza punteggi di priorità (coloro che avevano un valore ISE pari a € 13.391,82); 69 nuclei collocati in fascia B con e senza punteggi di priorità (coloro che avevano un valore ISE compreso tra € 13.391,82 e l’importo di € 28.770,41); 52 domande escluse.

Il contributo affitti è uno strumento per rispondere ai bisogni abitativi della popolazione con limitata capacità reddituale, diretto agli inquilini di immobili privati e finalizzati a diminuire l’incidenza del costo della locazione sul reddito delle abitazioni reperite sul libero mercato; si tratta di una misura di tipo strutturale prevista dalla normativa statale per favorire l’accesso ad un alloggio adeguato a quella popolazione non in grado di sostenere economicamente i canoni di mercato e prevista dalla Legge 431/1998 ed avente ad oggetto la disciplina delle locazione.

Le risorse comunali stabilite in Bilancio a disposizione per il contributo affitto 2020 sono state pari a 97.000 euro, mentre quelle erogate dalla Regione a favore del Comune di Scandicci sono state di 124.817,00 euro; ai fondi per il contributo affitto ordinario 2020 sono stati inoltre aggiunti 25.012 euro, residui inutilizzati dal fondo per le morosità incolpevoli, per una somma complessiva di 246.829,01 euro.


Iscriviti alla Newsletter