Area Turri, la nuova scuola Fermi inserita nel Piano triennale delle opere

3 Maggio 20211min71
17-15-54-149455832_3641333282608943_4280473801335823128_n_0

Il futuro della nuova scuola Fermi, da realizzare nell’area Turri al posto dell’attuale stadio, è entrato nel Piano triennale delle opere del Comune di Scandicci con uno stanziamento di 12,5 milioni di euro, essendo stato inserito dal consiglio comunale all’interno della variazione al Piano delle Opere.

L’amministrazione comunale può quindi partecipare ad un bando del ministero dell’Interno per contributi finalizzati a investimenti in progetti di rigenerazione urbana.

Intanto, a seguito dell’accordo firmato lo scorso febbraio tra il comune di Scandicci e l’Ordine degli Architetti di Firenze, è in fase di definizione l’iter per l’affidamento dell’incarico al gruppo di professionisti che seguirà il concorso di progettazione: entro la fine dell’anno con questa modalità sarà individuato chi progetterà la scuola con 6 sezioni per 450 studenti; con lo spostamento dei campi da calcio, inoltre, nell’area Turri andrà anche la Scuola di musica, un auditorium e due palestre.

“Entro fine 2021 l’esito del concorso ci indicherà il professionista a cui sarà affidata la progettazione”, ha detto il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica Andrea Giorgi.


Iscriviti alla Newsletter