Arrestato spacciatore alla fermata del tram “Aldo Moro”

14 Maggio 20212min114
Polizia

Un cittadino nigeriano di 32 anni è stato arrestato ieri pomeriggio, 13 maggio, dalla polizia di stato: si tratta di uno spacciatore di eroina già noto alle forze dell’ordine, che è stato sorpreso mentre alla fermata “Aldo Moro” della tramvia – nel comune di Scandicci – stava vendendo stupefacente.

Arrivato alla fermata “Aldo Moro” lo straniero è sceso e si è incontrato con un uomo: sotto gli occhi degli agenti del commissariato di Rifredi – che si erano mimetizzati tra i passeggeri del tram – ha tirato fuori dalla bocca una dose di eroina e l’ha consegnata a quello che poi si è rivelato essere un suo cliente; dopodiché è risalito sul vagone  verso il centro cittadino, mentre il cliente si è allontanato percorrendo però pochi metri. Entrambi a quel punto sono stati fermati dalla polizia. Sulla base di quanto ricostruito, i due si erano dati un appuntamento telefonico “al solito posto” e lì la dose di eroina è stata ceduta in cambio di 10 euro.

Nelle ultime settimane la polizia aveva già denunciato e, in alcuni casi, arrestato alcuni spacciatori, finiti in manette proprio nei pressi della linea tramviaria cittadina; anche il nigeriano tratto in arresto ieri era stato denunciato per spaccio lo scorso novembre. Perciò la polizia era già in stato di allerta e dopo una meticolosa pianificazione dell’operazione ieri ha potuto mettere a segno l’arresto.


Iscriviti alla Newsletter