Calcio, domani a Scandicci il Siena di Gilardino. Stadio Turri aperto al pubblico

13 Ottobre 20203min94
Scandicci calcio generica

Domani, mercoledì 14 ottobre alle ore 15, allo stadio Turri – aperto al pubblico – lo Scandicci ospita il Siena di Gilardino per il recupero del confronto che era stato rinviato una decina di giorni fa a causa di possibili rischi di contagio da Covid. Tutta la squadra, staff compreso, era poi risultata negativa al tampone.

La squadra di mister Davitti nel frattempo si è rinforzata con Niccolò Pecci e Simone Iacoponi. Pecci, centrocampista classe 2002, arriva dal Livorno, dopo aver già passato gli ultimi sei mesi con la maglia dello Scandicci. Iacoponi, portiere classe 2001, arriva invece dal Pisa.

Tornando alla gara contro il Siena, sono 470 i posti a disposizione, di cui 300 destinati al settore ospiti. I biglietti – 12 euro + 1 di prevendita – possono essere acquistati, appunto, solo in prevendita, che per i tifosi locali sarà aperta fino alle 10:30 di domani presso la sede all’impianto sportivo Bartolozzi.

Per i tifosi ospiti è possibile prenotare il biglietto all’indirizzo prevendita@scandiccicalcio.com indicando nome, cognome, luogo e data di nascita, recapito telefonico e indirizzo mail. Sarà possibile ritirare i titoli prenotati domani dalle ore 13 alle 14.30 presso il Blues Point di via Rialdoli a Scandicci.

Con l’acquisto del biglietto sarà assegnato agli spettatori un posto nominale a sedere all’interno della tribuna, così da garantire il rispetto della distanza interpersonale. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto. Per i bambini valgono le norme generali. Al momento dell’arrivo presso l’impianto, sarà rilevata la temperatura corporea, e sarà impedito l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5 °C .

Sarà vietato introdurre all’interno dell’impianto striscioni, bandiere o altro materiale. All’interno dell’impianto saranno disponibili prodotti per l’igiene delle mani. Per tutta la durata dell’evento, gli spettatori dovranno occupare esclusivamente i posti a sedere assegnati loro, con divieto di collocazione in piedi e di spostamento di posto.

Al termine della manifestazione, per il deflusso degli spettatori, sarà previsto uno scaglionamento a gruppi. Al fine di evitare assembramenti non sarà consentita l’attività del bar e dei punti di ristoro.


Iscriviti alla Newsletter