Calcio, negli Stati Uniti qualcuno ha lo Scandicci nel cuore!

20 Luglio 20212min139
Varie 3

Chi mai penserebbe che lo Scandicci è nel cuore di tifosi oltreoceano?

Eppure una simpatica storia di fede calcistica arriva dagli Usa, dove il 37enne a stelle e strisce Jonathan Michael Edwards (nella foto di copertina, da FB) ha esportato la passione per i colori blues.

Le origini sono da ricercarsi nella biografia di Jonathan Michael, che ha abitato nella città della fiera e ha quindi giocato da ragazzino nello Scandicci per tre anni, dal ’93 al ’96, indossando anche la fascia da capitano nelle squadre giovanili. Poi la famiglia tornò negli Stati Uniti.

Il giovanotto adesso vive in Texas, ma ha voluto condividere tramite i social dello Scandicci alcuni bei ricordi della sua infanzia. Su tutti, una partita di metà anni ’90 tra scuole calcio dello Scandicci e della Juventus (nella foto),  match in cui lo stesso Edwards recitò un ruolo da protagonista. L’attaccamento dell’uomo verso quei tempi lo si evince anche dal fatto che ha conservato una maglia dello Scandicci col suo nome e una vecchia tuta blues (nella foto).

Insomma, nel corso degli anni Jonathan Michael Edwards ha sempre conservato un gran ricordo dei tempi scandiccesi, continuando a seguire i blues a migliaia di chilometri di distanza, emulato, in questo, dal fratello, Brandon, che vive in Tennessee e che, appassionato di football manager, utilizza sempre lo Scandicci come squadra quando gioca al videogioco manageriale più famoso al mondo.

 


Iscriviti alla Newsletter