Campionato italiano della bugia: lo scandiccese Garbarino si ferma in semifinale

20 Luglio 20201min1064
IMG_20200716_222309
IMG_20200716_222339

In finale – in programma l’1 e 2 agosto a Le Piastre (PT) – andrà il fiorentino Luigi Ciampolini. Lo scandiccese Giuseppe Garbarino si è classificato secondo, mancando di pochissimo il passaggio alla fase conclusiva del campionato italiano della bugia, ormai da qualche anno atteso appuntamento estivo del buonumore sulla montagna pistoiese. Terzo il sestese Filippo Canali; menzione d’onore a una bambina nella sezione junior.

Nella splendida cornice en plein air della Birr’aia, presso la tenuta Strozzi Machiavelli, sulle colline fiorentine di Marignolle, i concorrenti provenienti dalla provincia si sono dunque sfidati a suon di bugie: il tema di quest’anno, in omaggio a Gianni Rodari, erano le favole.

La serata – organizzata dall’associazione sestese “Pinocchio a casa sua” e condotta da Alessandro Masti – ha visto in giuria, fra gli altri, il regista Alessandro Sarti e l’attore Sergio Forconi, entrambi nel film “Quel genio del mio amico” che uscirà a breve; sul palco anche i comici Giovanni Lepri e Piero Torricelli, oltre al giornalista Fabrizio Borghini.


Iscriviti alla Newsletter