Categoria: Beneficenza e solidarietà

27 Aprile 2019
Torneo-Memorial-Ciatti.jpeg?fit=1200%2C690&ssl=1

Impegno difficilissimo, quello di domani, domenica 28 aprile, quando alle 15, allo stadio Turri, nella 37ª giornata del campionato di Serie D lo Scandicci Calcio ospiterà il fortissimo Aquila Montevarchi, quarto in classifica con 61 punti e in lotta per la promozione.

Invece i padroni di casa annaspano purtroppo in zona play-out con soli 39 punti nel carniere ed è superfluo dire che una vittoria, domani, sarebbe una vera manna dal cielo. Vedremo quale assetto tattico mister Davitti deciderà di utilizzare per contrastare lo squadrone valdarnese.

Intanto, due giorni fa, in riva di Vingone (ma in questo caso bisognerebbe proprio dire “in riva di Greve”!!) è andato in scena al Bartolozzi il “Memorial Niccolò Ciatti – Torneo Giochiamo Energicamente”, organizzato dallo Scandicci in collaborazione con Estra e con i fratelli Chiaverini.

Protagonisti, i Pulcini 2009: alla presenza, fra gli altri, di Luigi Ciatti, dell’ex viola Alberto Di Chiara (direttore sportivo dello Scandicci), di Sandro Fallani e dell’assessore Andrea Anichini, dopo i triangolari della mattina e del pomeriggio a trionfare è stata la Fiorentina, mentre al 2° e 3° posto del girone ‘Gold’ si sono piazzate Sestese e Tau Calcio Altopascio. Nel girone ‘Silver’ la graduatoria ha invece visto in vetta il Livorno e a seguire Siena Nord e Scandicci.

8 Marzo 2019
Cena-per-memoriale.jpg?fit=684%2C484&ssl=1

Oltre duecentocinquanta partecipanti hanno animato ieri, giovedì 7 marzo, la cena organizzata a Il Ponte per il finanziamento del restauro del memoriale italiano di Auschwitz.

Sono stati raccolti 1610 euro per quest’iniziativa che rientra nella campagna “Conserva la Memoria – Sostieni il restauro del Memoriale italiano di Auschwitz” organizzata fino al 27 marzo dall’Associazione nazionale ex Deportati nei campi nazisti Aned sezione di Firenze, da Unicoop Firenze, in collaborazione con l’Associazione nazionale Partigiani d’Italia Anpi di Firenze, Arci Toscana, Comunità Ebraica di Firenze e Cgil Firenze.

Alla cena di ieri erano presenti i sindaci di Mauthausen Thomas Punkenhofer e di Scandicci Sandro Fallani.

Il memoriale – collocato inizialmente nel blocco 21 di Auschwitz – è stato trasferito a Firenze e sarà collocato a breve nel Centro Ex3 di piazza Bartali, ma prima della nuova sistemazione necessita di un restauro abbastanza oneroso a cui tutti possono contribuire, andando su www.eppela.com/conservalamemoria o donando alle casse nei punti vendita Coop.fi.

Il memoriale porta le firme di testimoni-autori del peso di Primo Levi, Lodovico Belgiojoso, Teo Ducci, Gianfranco Maris, che lavorarono a questo progetto insieme a Nelo Risi, Luigi Nono, Pupino Samonà e altri. “L’allestimento italiano era l’unica opera d’arte tra le esposizioni nazionali all’interno del Museo – spiega l’Aned – All’indomani della caduta del regime comunista in Polonia, i governi polacchi hanno a più riprese criticato il Memoriale, sostenendo che non è coerente con le nuove linee guida dettate dal Museo (peraltro parecchi anni dopo la realizzazione dell’opera). Il padiglione italiano infine è stato chiuso ai visitatori fin dal luglio 2011”.L’Aned ha difeso in ogni modo la propria opera d’arte affinché rimanesse allestita nel Blocco 21 di Auschwitz. Un contenzioso durato molti anni, fino a quando la direzione del Museo, sollecitata dal Governo polacco, ha lanciato un ultimatum: spostate il Memoriale, altrimenti lo smontiamo e lo chiudiamo nei nostri magazzini.

 


Chi siamo

Lo Studio Grafico Image dopo aver acquisito “IN SCANDICCI”, ha voluto dare la sua impronta rivoluzionando il giornale che si presenterà con una veste grafica completamente rivisitata, oltre a voler rinfrescare l’immagine e inserire maggiori contenuti all’interno del sito web coordinato. Inoltre sarà sviluppato su 16 pagine sempre in formato tabloid e suddiviso in categorie d’interesse riconoscibili dal colore che si abbinerà all’argomento trattato. I temi saranno numerosi e vari, chiaramente incentrati per la maggior parte sul territorio di Scandicci e dintorni.


CONTATTACI



Iscriviti alla Newsletter


© Copyright by Stampadaimage 2017. All rights reserved.