Categoria: Lavoro

15 Maggio 2019
Biblioteca-di-Scandicci.jpg?fit=948%2C605&ssl=1

Il progetto del comune di Scandicci denominato “Biblio Network Città” prevede l’impiego di sei volontari da impiegare in progetti di servizio civile regionale.

Il termine per la presentazione delle domande è il prossimo venerdì 7 giugno alle 14:  la domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente on line accedendo a https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni.

Chi sarà selezionato svolgerà servizio presso la Biblioteca e l’Archivio storico di Scandicci, per promuovere la conoscenza e le opportunità della biblioteca stessa, oltre a una superiore consapevolezza nell’uso delle tecnologie informative e nella valorizzazione di una memoria storica condivisa, con particolare attenzione al pubblico giovanile ma anche ai cittadini più anziani, per ridurre il cosiddetto “digital divide”, ossia lo scarto di competenze informatiche fra le nuove e le vecchie generazioni.

Per partecipare al bando è richiesto il possesso del diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale e una età compresa tra i 19 ed i 28 anni.

Il bando si trova: sul sito internet della Regione Toscana

a) nella sezione dedicata ai cittadini

(http://www.regione.toscana.it/cittadini/welfare/servizio-civile);

b) nella sezione dedicata agli enti

(http://www.regione.toscana.it/enti-e-associazioni/sociale/servizio-civile)

oppure sul sito http:www.giovanisi.it

o ancora sul sito web istituzionale del Comune di Scandicci, alla scheda di servizio dedicata al Servizio Civile:

http://servizi-scandicci.055055.it/servizi/scheda-servizio/servizio-civile-nazionale-e-regionale

7 Maggio 2019
Tecnicamente.jpg?fit=668%2C442&ssl=1

Domani, mercoledì 8 maggio, gli studenti dell’Alta Scuola di Pelletteria Italiana di Scandicci saranno protagonisti della giornata conclusiva di TecnicaMente, ilÈ

I giovani da mesi si dedicano alla creazione di prototipi di borse innovative commissionate loro dalle aziende del territorio, borse progettate e realizzate durante le 250 ore di lavoro nel laboratorio della scuola; i prototipi saranno giudicati da una commissione di aziende in base a criteri legati ai concetti di complessità tecnologica, innovazione e applicabilità al mondo industriale e produttivo.

Ai partecipanti del gruppo vincitore verrà offerta da Adecco la possibilità di seguire un percorso formativo che avrà l’obiettivo di dare gli strumenti per entrare nel mondo del lavoro in modo più strutturato e consapevole: le aziende illustreranno le loro opportunità professionali e struttureranno un piano di sviluppo delle competenze.

Il progetto TecnicaMente, dalla sua prima edizione del 2014, ha già coinvolto novanta corsisti, l’85% dei quali sono stati inseriti nelle aziende del territorio.

Il progetto anche quest’anno prevede, inoltre, un’asta benefica il cui ricavato sarà devoluto ad associazioni onlus.

1 Aprile 2019
Lavoro.jpeg?fit=407%2C212&ssl=1

Nel biennio 2017-2018 i lavoratori (regolari) a Scandicci sono aumentati del 12.9%, passando da 21.505 a 24.274.

Tre lavoratori circa su dieci sono occupati nel settore della pelletteria (gli addetti totali nelle aziende di questa categoria sono 7.307) e complessivamente il 48,4% in attività manifatturiere; proprio in questi comparti troviamo crescite molto consistenti per quanto riguarda il numero di addetti, con le attività per la “fabbricazione di articoli in pelle e simili” che registrano un aumento di 1.382 occupati complessivi in due anni (+23,3%).

Se la pelletteria è il settore produttivo con l’aumento più rilevante di lavoratori in numeri assoluti, in termini percentuali le crescite maggiori si registrano per le attività immobiliari, +47,3% (302 addetti contro i 205 di due anni prima), per i servizi di informazione e comunicazione, +32,6% (da 187 nel 2016 a 248 nel 2018), per attività di servizi di alloggio e di ristorazione, +27,2% (da 728 a 926 addetti nei due anni di riferimento).

Bene anche il settore “noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese”: 29,5%, con aumento dei lavoratori di 475 unità in due anni.

25 Marzo 2019
meccanica-saldatura.jpg?fit=1200%2C800&ssl=1

L’istituto superiore Russell-Newton di Scandicci, in collaborazione con Confartigianato Imprese Firenze, promuove un progetto gratuito rivolto a sei adulti over 30 e a sette giovani dai 18 ai 29 anni che permetterà loro di potersi formare in modo da avere le basi per diventare imprenditori.

Interamente finanziati dalla Regione Toscana, sono stati organizzati due corsi denominati “Mecc_Art”, che  in 76 ore di lezione daranno ai partecipanti orientamento, formazione e consulenza per la creazione di impresa e lavoro autonomo nel settore della meccanica strumentale.

I corsi sono destinati a persone inattive, inoccupate o disoccupate con diploma di scuola secondaria superiore; saranno articolati con lezioni frontali su temi come business plan, inglese professionale, accesso al credito, costituzione di un’impresa e start up.

Le iscrizioni ai due corsi scadono il 15 aprile. Le domande di iscrizione possono essere inviate tramite posta o consegnate a mano alla sede di CEDIT (via Vasco De Gama 145/151 a Firenze), o all’ufficio amministrativo di Cedit in via Giovanni Pian dei Carpini, 98/106 a Firenze. Per informazioni: 055/489597 (Referente Daniela Artini, artini@cedit.org, www.cedit.org.

9 Marzo 2019
Screenshot_2019-03-09-13-45-38-468_com.android.browser.png?fit=1200%2C675&ssl=1

La commissione Pari Opportunità ha assegnato oggi, 9 marzo, l’XI Premio Donna Città di Scandicci alle sorelle Veronica, Gilda e Viola Mura, imprenditrici che dal 2017 sono a capo dell’azienda Cso, leader internazionale nel settore oftalmologico, con oltre duecento dipendenti.

Il Sole d’oro, questo il riconoscimento per il Premio Donna Città di Scandicci, è stato consegnato dalla presidentessa della Commissione Laura D’Andrea e dell’assessora alle Pari Opportunità Elena Capitani.

“L’azienda che ha alla guida le tre sorelle Mura ha un particolare senso civico e sociale e contribuisce al benessere economico e sociale per la comunità”, è scritto nella candidatura pervenuta al Comune, “in particolare rivolgendosi a prevenire i disturbi visivi, a promuovere lo sport quale fonte di benessere, ad aiutare gli enti che operano nella salute e a conservare i patrimoni culturali del territorio”.

Tra i progetti c’è quello di prevenzione “Prenditi cura dei tuoi occhi”, con controlli gratuiti per screening visivi gratuiti per la popolazione su clinica mobile; Cso collabora inoltre con sponsorizzazioni alle attività di associazioni che si occupano di attività sociali e di cooperazione internazionale, oltre che ad attività di numerose società sportive; altri progetti a cui contribuisce Cso riguardano la tutela e la promozione di opere d’arte e beni culturali.

6 Marzo 2019
Conduttura-gas-metano.jpg?fit=660%2C368&ssl=1

La Snam di Scandicci – ovvero l’azienda che gestisce la manutenzione della rete che  trasporta il metano, con un organico di venticinque unità – vuole che l’orario di lavoro inizi quando il dipendente arriva sul luogo di lavoro, sebbene tramite sistemi tecnologici di tracciamento sia possibile rilevare l’orario di partenza da casa.

Ma i delegati Filctem Cgil della Snam ritengono invece che il tempo impiegato dai lavoratori per gli spostamenti quotidiani con la macchina aziendale, tra il loro domicilio ed i luoghi nei quali devono fornire le loro prestazioni lavorative, debba costituire orario di lavoro. E a tal fine chiedono ai vertici aziendali un incontro per arrivare a fare “un passo evolutivo, tenuto conto delle tecnologie oggi disponibili, sul tema della timbratura per coloro che operano con partenza da casa, come già si fa in tante aziende e società similari”.


Chi siamo

Lo Studio Grafico Image dopo aver acquisito “IN SCANDICCI”, ha voluto dare la sua impronta rivoluzionando il giornale che si presenterà con una veste grafica completamente rivisitata, oltre a voler rinfrescare l’immagine e inserire maggiori contenuti all’interno del sito web coordinato. Inoltre sarà sviluppato su 16 pagine sempre in formato tabloid e suddiviso in categorie d’interesse riconoscibili dal colore che si abbinerà all’argomento trattato. I temi saranno numerosi e vari, chiaramente incentrati per la maggior parte sul territorio di Scandicci e dintorni.


CONTATTACI



Iscriviti alla Newsletter


© Copyright by Stampadaimage 2017. All rights reserved.