Contrasto alle zanzare, appello a cittadini e privati

25 Maggio 20211min110
17-58-00-disinfestazionecaditoia

È terminato pochi giorni fa a Scandicci il primo giro di posizionamento dei prodotti antilarvali nelle 8.500 caditoie e pozzetti cittadini e Alia, in collaborazione col Comune, ripeterà l’operazione fino a sei volte, per terminare nel mese di ottobre.

Il Comune al tempo stesso rivolge un appello ai proprietari di aree private come giardini, cantieri, orti, pertinenze di aziende, aree di pertinenza condominiale (che rappresentano il 70% degli spazi cittadini soggetti a infestazioni), a svolgere le seguenti azioni: trattare periodicamente (almeno mensilmente a secondo dei prodotti usati) i tombini di raccolta dell’acqua piovana con prodotti larvicidi; evitare l’abbandono all’aperto di materiali che consentano all’acqua piovana di raccogliersi e costituire un focolaio di deposizione; eliminare le raccolte di acqua stagnante da sottovasi, copertoni, bidoni, secchi; coprire o trattare i recipienti di raccolta dell’acqua piovana destinata alle annaffiature.


Iscriviti alla Newsletter