CURIOSITA’ DI SCANDICCI – Gaspero Doney: dall’esercito di Napoleone al caffè Doney di Firenze

15 Marzo 20211min140
Doney

Nel corso del XIX secolo molti stranieri – soprattutto anglo-francesi – decisero di prendere dimora in Italia; alcuni scelsero Scandicci e tra questi vi fu Gaspero Doney, ex ufficiale dell’esercito napoleonico.

Il giovane ebbe successo e arrivò ad aprire il famoso caffè Doney a Firenze.
In seguito venne eletto consigliere della giunta di Casellina e Torri e acquistò una villa in zona Vingone, “Villa Doney”, dove coltivò anche le piante che utilizzava nel suo caffè-ristorante.

Ascoltiamo la storia di Doney dallo storico dell’arte medioevale Leonardo Colicigno Tarquini.

di Luca Campostrini


Iscriviti alla Newsletter