Difficoltà economiche: da oggi le domande per i pacchi aiuto

28 Dicembre 20203min84
17-45-05-653885ed-c23d-4da3-9859-0309d92c0019_0

Da oggi, lunedì 28 dicembre, le famiglie di Scandicci in condizioni di necessità non seguite dai servizi sociali possono presentare domanda compilando il modulo online all’indirizzo https://www.comune.scandicci.fi.it/contributi/buonispesa/index/9

La domanda può essere presentata da coloro che si trovano in una situazione di difficoltà economica dovuta all’emergenza sanitaria da covid-19 e non sono in grado di soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali; il componente della famiglia richiedente deve essere residente nel Comune di Scandicci, e in caso di cittadinanza straniera in possesso di un titolo di soggiorno in corso di validità.

Gli aiuti consistono in prodotti alimentari e generi di prima necessità per la persona e la casa; oltre ai pacchi le famiglie ricevono anche una tessera prepagata per prodotti alimentari freschi (ad esempio frutta e verdura) e una per i prodotti freschissimi (ad esempio carne e pesce). La distribuzione ha come punto di smistamento il centro sociale del Comune in via Rialdoli. Per gli aiuti alle famiglie di Scandicci con bisogno sono stati stanziati circa 270 mila euro.

I nuclei richiedenti devono essere in possesso di uno dei seguenti requisiti economici: un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) corrente inferiore a 9.360 euro; un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ordinario inferiore a 6.000 euro; un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ordinario compreso tra 6.000 e 14.000 euro e un reddito familiare relativo al mese di novembre 2020 inferiore ad un valore pari a 400 euro per i nuclei di 1 componente, a 600 euro per i nuclei di 2 componenti e a 800 euro per i nuclei di 3 o più componenti. Le famiglie richiedenti dovranno essere in possesso dell’ulteriore requisito economico attestato nell’Isee: situazione patrimoniale mobiliare inferiore ad una soglia pari a 10.000 euro per nuclei con 1 componente; inferiore ad una soglia di 15.000 euro per nuclei con 2 componenti; inferiore a 20.000 euro per nuclei con 3 o più componenti; inferiore a 20.000 euro per nuclei con presenza di componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza.


Iscriviti alla Newsletter