Disabili: per i loro diritti a Scandicci c’è anche Alessandro Martini

3 Agosto 20202min276
In nome dei diritti

A Scandicci è un riferimento ormai radicato e per molti aspetti imprescindibile, a favore dei diritti delle persone disabili e non autosufficienti: è l’associazione onlus “In nome dei diritti”, che da un decennio si batte per la tutela dei meno fortunati e, non secondario, delle loro famiglie, concentrate prevalentemente tra Scandicci, piana fiorentina ed empolese.

L’associazione ha rinnovato le cariche e al presidente uscente Vittorio Vitali è  subentrato Alessandro Martini (foto), già consigliere e socio fondatore.

Nel ringraziare Vitali per l’ottimo lavoro svolto, Martini ha confermato il ruolo dell’associazione, «punto di riferimento per tutte quelle famiglie che molto spesso si sentono totalmente abbandonate dalle istituzioni – ha detto -, persone che si vedono purtroppo quotidianamente ledere i propri diritti, come i livelli essenziali di assistenza, che sono legge dello Stato, ma che troppo spesso non sono applicati. In collaborazione con importanti realtà nazionali come la Fondazione Promozione Sociale di Torino, ci prefiggiamo l’obiettivo di incidere sempre più concretamente presso le istituzioni – ha aggiunto il neopresidente – affinché vengano rispettati i diritti di disabili ed anziani non autosufficienti».

Per contattare l’associazione:
e-mail: in.nome.dei.diritti@gmail.com
mobile: 342.5972749
Twitter: @dirittidisabili


Iscriviti alla Newsletter