Disabilità: a Scandicci un corso gratuito per addetti alla pelletteria

7 Giugno 20212min133
Pelletteria

L’Alta Scuola di Pelletteria Italiana con sede a Scandicci, in collaborazione con ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), propone un corso gratuito rivolto a dieci persone con disabilità, finanziato da IRFA Istituto di Riabilitazione e Formazione dell’ANMIL.

Il corso fornisce una preparazione di base sulle caratteristiche dei diversi tipi di pellame, le diverse fasi del processo di lavorazione dal prodotto base a quello finito, la conoscenza, l’uso e la manutenzione degli strumenti manuali e dei macchinari che le diverse lavorazioni richiedono.

L’opportunità, rivolta a persone disoccupate o inoccupate in cerca di lavoro, inizierà a settembre per un totale di 250 ore che si svolgeranno presso la sede della scuola (in viuzzo del Piscetto 6/8) e in modalità on line. Per ottenere l’attestato di partecipazione è obbligatoria la frequenza di almeno il 70% delle ore, dei moduli di Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro e Diritti e Doveri dei lavoratori.

“Per la nostra Associazione, l’inserimento ed il reinserimento nel mondo del lavoro di persone con disabilità è da sempre un obiettivo di primaria importanza – dichiara il presidente nazionale IRFA e Presidente regione Toscana Vincenzo Municchi – ma al primo posto non può mancare la giusta formazione, anche per evitare infortuni”.

Info e prenotazioni: https://formazionelavoroanmil.it/addetto-alla-pelletteria/?preview=true


Iscriviti alla Newsletter