Domani “MammeAmiche” trasmette online “La famiglia cresce! Come prepararsi all’arrivo del fratellino o della sorellina”

28 Aprile 20212min183
mamme amiche

Domani, giovedì 29 aprile alle 10, in aggiunta alla serie di incontri del mercoledì “Due chiacchiere tra mamme” – organizzati dall’associazione onlus MammeAmiche (www.mammeamiche.org) e trasmessi sulla piattaforma Zoom – è in programma “La famiglia cresce! Come prepararsi all’arrivo del fratellino o della sorellina”. La dott.ssa Tiziana Barchiesi, psicologa e psicoterapeuta, parlerà in diretta online di come cambiano gli equilibri quando in famiglia arriva un nuovo nascituro, delle emozioni e di quali strategie si possono utilizzare per gestire al meglio il cambiamento.

L’incontro, ovviamente gratuito, è aperto a chiunque fosse interessato: basta scrivere a info@mammeamiche.org per ricevere il link di Zoom per assistere all’evento.

L’associazione MammeAmiche è stata creata da giovani mamme che hanno frequentato un corso di formazione sull’allattamento materno, organizzato dal Consultorio ASF di Sesto Fiorentino, nell’ambito di un progetto promosso dalla Società della Salute – Zona FI Nord/Ovest. Il gruppo è nato dalla presa di coscienza della necessità di incontrarsi, parlare e confrontarsi con altre neo-mamme su vari temi legati alla genitorialità, perché a volte basta anche solo condividere piuttosto che cercare una soluzione.

Un’iniziativa che trae spunto da uno dei “Dieci passi UNICEF-OMS per la promozione dell’allattamento al seno” che prevede al punto 10 di “favorire la creazione di gruppi di sostegno alla pratica dell’allattamento al seno, in modo che le madri vi si possano rivolgere dopo essere state dimesse dall’ospedale o dalla clinica”.

Come detto in apertura, tutti i mercoledì l’associazione trasmette “Due chiacchiere tra mamme”, un momento in cui viene messo a disposizione uno spazio di gruppo in cui parlare liberamente di qualsiasi dubbio su allattamento, svezzamento, coliche, mancanza di sonno o qualunque altro argomento (link Zoom disponibile direttamente qui).


Iscriviti alla Newsletter