Domenica al Teatro Studio di Scandicci lo spettacolo “Eretici” con Morozzi-Montanari-Cantini

10 Dicembre 20212min252
Varie eretici

Gli eretici possono essere uomini o donne, assassini o santi, pazzi o estremamente lucidi. E allora come riconoscerli? La scienza, l’arte, la politica, i diritti civili, la disobbedienza, la pittura, persino la Chiesa: un principio di eresia è presente in tutto ciò che coinvolge l’essere umano.

Del tema dell’eresia tratterà domenica prossima 12 dicembre alle ore 17 al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci l’incontro-spettacolo intitolato appunto “Eretici” con Daniela Morozzi, Tomaso Montanari e Stefano “Cocco” Cantini a cura di Lo Stanzone delle Apparizioni, con il contributo del Comune di Scandicci.

Gli eretici sono quelli che nei secoli sono stati additati come diversi, quelli che si sono distinti, quelli messi da parte per le loro idee, quelli che hanno infiammato pulpiti e quelli che hanno vissuto nascosti, quelli che hanno pagato con la vita per difendere un’idea e quelli che hanno pagato il loro conto con la giustizia per mantenere viva la propria disobbedienza; gli eretici sono quelli che hanno volontariamente rinunciato alla vita e quelli che la vita l’hanno difesa in tutte le sue forme e manifestazioni; gli eretici sono i non allineati, le presenze scomode, le voci di una coscienza collettiva spesso afona. Gli eretici sono quelle donne e uomini che, attraverso le epoche, non si sono piegati al pensiero unico, sono quelli che ci hanno lasciato l’eredità più importante: il coraggio di scegliere la libertà, il coraggio di scegliere la propria strada.

Ecco che da Calamandrei a Tina Anselmi, da Artemisia Gentileschi a Danilo Dolci, da Caravaggio e Carlo Levi, da Rosa Luxembourg a Giorgio la Pira e molti altri, il palco diventerà un piazza dove far incontrare i personaggi illustri che hanno contribuito con forza a renderci migliori.

Info: WhatsApp  n.353 403 5064, mail info@lostanzonedelleapparizioni.com


Iscriviti alla Newsletter