Donato al Comune l’autoritratto di Gino Terreni

22 Febbraio 20211min124
20-25-52-ricordodapartigianoginoterreni

L’autoritratto dell’artista Gino Terreni dal titolo “Ricordo da partigiano” (nella foto) è stato donato dal figlio Leonardo al comune di Scandicci.

L’opera, una tempera su carta (25×35), è stata realizzata negli anni di residenza a San Martino alla Palma, sulle colline di Scandicci, probabilmente tra la fine del 2009 e gli inizi del 2010, come ricordo idealizzato della sua partecipazione nelle file partigiane, col nome di battaglia ‘o Ricciolo.

L’autoritratto “Ricordo da partigiano” si aggiunge al già costituito Fondo donativo Gino Terreni esposto presso il Centro Ofelia Mangini a Badia a Settimo, gestito dalla Proloco Piana di Settimo.

Gino Terreni è stato un artista italiano legato alla corrente espressionista. E’ nato a Empoli, in località Tartagliana, il 13 settembre del 1925 ed è morto il 28 novembre 2015.


Iscriviti alla Newsletter