Drive through e gazebo per i tamponi rapidi: ecco le iniziative a Scandicci

11 Dicembre 20203min222
17-00-03-tamponirapidimedicimedicinagenerale

A Scandicci sono tre le iniziative organizzate dai medici di medicina generale per i tamponi rapidi ai propri pazienti: quella delle Case della Salute di via Monti e di via Foscolo, che assieme hanno allestito un gazebo per il Drive trough in collaborazione con la Protezione Civile comunale (tramite Humanitas Scandicci), e i medici associati in forma di Medicina di gruppo di piazza Matteotti (sempre in collaborazione con Humanitas utilizzando la tenda di piazza Kennedy) e di via Romero, dove viene allestito un ulteriore servizio di drive through assieme ad un’altra dottoressa di San Giusto.

Complessivamente i medici coinvolti nelle tre iniziative sono 23.

Stamattina, venerdì 11 dicembre, il sindaco Sandro Fallani ha effettuato un sopralluogo (nella foto) al gazebo per il Drive trough allestito davanti alla Casa della Salute di via Monti.

I tamponi rapidi sono forniti dalla Regione Toscana e vengono effettuati su indicazione dei medici ai propri pazienti asintomatici che risultino contatti stretti di persone positive al Covid-19. I tamponi rapidi antigenici effettuati vengono regolarmente registrati; i pazienti che risultano positivi hanno l’obbligo di effettuare il tampone molecolare di conferma.

I pazienti sottoposti a test rapido dietro richiesta del proprio medico, arrivano in macchina alla postazione drive through, effettuano il tampone senza scendere e tornano casa, dove ricevono il risultato in circa un’ora.

Per la Casa della Salute di via Monti aderiscono all’iniziativa i medici Federico Allegri, Simona Bennati, Francesca Cerretini, Serena Niccolai, Fabio Torrini, Giuditta Vivarelli; per la Casa della Salute di via Foscolo Marzio Taddei, Mario Papucci, Paolo Fanfani, Caterina Miniati, Francesca Veneziano, Giuseppina Seola; per la Medicina di gruppo di via Romero i medici Silvia Armeli, Elena Nencioni, Tessa Niccolai, Serena Paludi e Alessandro Pisano, con la collaborazione dell’infermiere di studio Francesco Sammarco; per l’ambulatorio di piazza Matteotti i medici Carmelo Barresi,  Benedetta Berti, Benedetta Vannucci, Maria Antonietta Verna, Stefano Gabbrielli; per l’ambulatorio di via San Giusto Paola Squilloni.


Iscriviti alla Newsletter