Fallani bacchetta gli incivili che sporcano il prato

16 Giugno 20201min332
Degrado

Netto rimprovero da parte del sindaco Sandro Fallani all’indirizzo dei tanti che considerano i luoghi pubblici come pattumiere ad uso e consumo personale.

Nella fattispecie il primo cittadino lamenta in un post sui social che nello spazio ad erba adiacente al cimitero di Pieve a Settimo sono stati gettati in gran copia “sacchetti, guanti e mascherine, provenienti con ogni probabilità dal contiguo supermercato” (nella foto, tratta dal suo profilo Fb).

Tutti questi rifiuti sono emersi dopo che è stata tagliata l’erba intorno al cimitero e a quel punto si è reso necessario far intervenire una squadra di Alia per effettuare la pulizia.

“Un doppio lavoro che ha sottratto energie e risorse a tutti, frutto di un costume diffuso ed incivile. Pensiamoci”, ha aggiunto il sindaco.


Iscriviti alla Newsletter