I NOSTRI ANGELI CUSTODI – CROCE ROSSA – A Scandicci come a Solferino

29 Giugno 20213min142
A Scandicci come a Solferino 01

Lo scorso sabato i Volontari della Croce Rossa Italiana di Scandicci hanno voluto ricordare la manifestazione annuale che raccoglie gli appartenenti alle Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa di tutto il mondo e che si svolge a Solferino (Mn) il 24 giugno. Sono stati letti i sette Principi del Movimento internazionale CR e MR nella Piazza delle Resistenza e da lì hanno raggiunto la nuova sede di Via Vivaldi con le fiaccole accese.

La Fiaccolata ripercorre ogni anno il tragitto dei feriti dal campo di battaglia di Solferino durante la 2^ guerra d’Indipendenza (1859) a Castiglione delle Stiviere dove erano stati predisposti 12 ospedali temporanei. Quel tragitto fu fatto di notte alla luce delle fiaccole ed i feriti di ambo le parti erano portati, chi su carri agricoli chi a piedi sorretto da compagni d’arme, presso questo luogo di cura e di assistenza. La situazione che trovarono, viene descritta nel libro di Henry Dunant “Un ricordo di Solferino” che non solo racconta la Sua drammatica esperienza di assistenza a migliaia e migliaia di uomini insieme alla popolazione cittadina, ma anche propose la costituzione di società di soccorso composte da volontari per aiutare coloro che rimanevano feriti sui campi di battaglia. Grazie a Lui, nasce la Croce Rossa, ecco perché i volontari di ogni parte del mondo si ritrovano in quella data a Solferino per ricordare quell’evento ed il suo fondatore, Henry Dunant, che portarono poi alla costituzione del Movimento Internazionale, ripercorrendo le stesse strade fatte dai feriti, di ambo gli eserciti combattenti, in quella tragica notte del 24 giugno del 1859 con le fiaccole accese.

 

Ci auguriamo che il prossimo anno, questo evento “dove tutto ebbe inizio” per gli uomini e le donne di Croce Rossa”, possa riprendere dopo due anni di sospensione causa Covid.

Dopo aver raggiunto la nuova sede, la serata a Scandicci non poteva concludersi in modo migliore, che non continuando a stare insieme per vedere la partita della nostra Nazionale di calcio con il risultato che tutti noi sappiamo!

 

 


Iscriviti alla Newsletter