“Io non sono un bullo”: domani il terzo incontro

4 Maggio 20212min54
Russell Newton

È in programma domani, mercoledì 5 maggio dalle 10 alle 12, il terzo incontro del progetto “#iononsonounbullo” che intende analizzare, in modo innovativo e multidisciplinare, il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, coinvolgendo ragazzi, scuola e famiglie per una maggiore sensibilizzazione a questo problema che affligge la società.

Il percorso formativo – che ha il sostegno del Rotary Club Scandicci ed è realizzato con il supporto scientifico dell’associazione Contrajus – è rivolto agli studenti delle prime classi dell’Istituto Russell-Newton di Scandicci, ai loro genitori, agli insegnanti e al dirigente scolastico Anna Maria Addabbo.

Attraverso un approfondimento specialistico, grazie ai due formatori – avv. Paolo Russo, presidente associazione giuridica Contrajus e dott.ssa Tiziana Barchiesi, psicologa, psicoterapeuta e consulente per l’Associazione Zona Debullizzata – offre modelli concettuali e strumenti operativi per contrastare sul piano psico-socioeducativo e giuridico un fenomeno dilagante sia online che offline. Il fenomeno sembra essere sottovalutato a livello sociale ma incide in modo profondo fra le persone coinvolte e quelli che vivono il problema di riflesso.

Gli incontri hanno l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la consapevolezza del bullismo e cyberbullismo, con particolare considerazione alle conseguenze psicologiche e legali per tutti quelli che sono coinvolti in queste problematiche, cercando di ridurre comportamenti di bullismo e vittimizzazione, e fornire strumenti, psicologici e giuridici, per contrastare il cyberbullismo.


Iscriviti alla Newsletter