Le iniziative a Scandicci del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

18 Novembre 20212min210
Varie giornata violenza donne

Giovedì 25 novembre, nell’ambito del programma “Storie reali per la prevenzione delle violenze”, ritrovo alle 16,30 presso la panchina rossa di piazza Togliatti intitolata a Dao, detta Stella; è la prima iniziativa per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Presenti il sindaco Sandro Fallani, l’assessora alle Pari opportunità Diye Ndiaye, la presidente del Consiglio Comunale Loretta Lazzeri, la presidente della Commissione Pari Opportunità Ilaria Capano.

Nell’ambito delle iniziative per la Giornata nazionale contro la violenza sulle donne anche la campagna di sensibilizzazione e di promozione del numero antiviolenza e stalking 1522 all’interno delle otto farmacie comunali di Scandicci, organizzata da Farmanet Spa.

Alle 17,30 incontro pubblico presso la saletta Rolando Cammilli della sede della Cna in via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana; in programma “Immagini e parole: La vita diventa romanzo” di Beatrice Rovai e Ilaria Belli, approfondimento sul tema delle violenze fisiche e psicologiche legate al periodo della guerra, delle leggi razziali e del periodo fascista, attraverso un video con testimonianze dirette raccolte da alcune donne ospiti di Rsa; “Donne e guerra, in fuga per la libertà” a cura della dottoressa Reha, sociologa, e Gianni Toma dell’associazione Cospe, focal point dell’Associazione Cospe sui diritti delle donne in Takhar e attivista per Social Association of Afghan Justice Seekers fino all’arrivo dei talebani; “Immagini e parole: la vita diventa romanzo”, letture a cura della Compagnia teatrale amatoriale Creativi per Caso dei dipendenti del Comune di Scandicci.

Il programma è a cura dell’assessorato alle Pari opportunità e della Presidenza del Consiglio, in collaborazione con la commissione Pari opportunità e il Comitato unico di garanzia Cug del Comune di Scandicci.


Iscriviti alla Newsletter