Polimoda, beneficenza al Meyer con la borsa vincitrice di Think Bag

10 Novembre 20212min213
Natalia-Lilian polimoda

Natalia Lilian, giovane tedesca studentessa del corso master in Bag Design di Polimoda ha progettato una borsa che ha vinto il concorso Think Bag e servirà così a sostenere la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

La storia di questa collaborazione inizia lo scorso febbraio quando ai giovani talenti Polimoda è stata offerta la possibilità di creare una borsa, pochette o zaino grazie al progetto didattico promosso e sostenuto dalla rivista Leather & Luxury in collaborazione con la pelletteria fiorentina Loipell.

I partecipanti di Think Bag hanno preso parte a una serie di workshop finalizzati alla progettazione del loro design e a selezionare i migliori materiali sulla base di criteri di sostenibilità, fattibilità, design innovativo e funzionalità. Accompagnati da un team di esperti, hanno quindi realizzato i loro prototipi nei laboratori del Polimoda Design Lab di Scandicci, nel cuore del distretto produttivo oggi sinonimo di eccellenza nel mondo della pelletteria.

Una nutrita giuria di esperti ha scelto il lavoro di Natalia, che con la sua borsa “Lilia” ha convinto sia la giuria tecnica che il sondaggio online promosso sui canali social di Leather & Luxury.

La borsa di Natalia (nella foto la vincitrice e la sua borsa) in morbida nappa cosmo color crema e interamente Made in Italy, è stata presentata a Lineapelle e poi prodotta da Loipell in soli 20 esemplari messi ora in vendita sia sui canali online che nei negozi di SOTF e Playground a Firenze, Mantovani a Figline Valdarno e Ancote a Pavia.

Il ricavato della vendita andrà interamente alla Fondazione Meyer dell’Ospedale Pediatrico di Firenze, eccellenza italiana per la cura e la salute dell’infanzia e punto di riferimento per la pediatria nazionale per ricerca, metodologie innovative di cura e per l’accoglienza del bambino.


Iscriviti alla Newsletter