Prevenzione tumore alla prostata: la LILT offre visite gratuite il 23 e 25 novembre

19 Novembre 20213min236
Varie lilt

Sebbene partendo da Scandicci non sia propriamente dietro l’angolo, è utile sapere che alla Misericordia di Fiesole la Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT) torna con il “Percorso azzurro-Lilt for men”, l’iniziativa nazionale che vuole diffondere la cultura della prevenzione anche nell’uomo con visite gratuite e campagna informativa sui tumori maschili.

Per il territorio fiorentino il 23 e 25 novembre sarà possibile effettuare visite di controllo gratuite che si svolgeranno, come detto, alla Misericordia di Fiesole. Per prenotare un appuntamento è sufficiente chiamare la sede LILT allo 055 576939.

I dati dicono che un uomo su nove si ammala di tumore alla prostata (36 mila nuovi casi ogni anno in Italia) e quello ai testicoli è la neoplasia maschile più frequente tra gli under 45.

“Non è facile convincere gli uomini a sottoporsi a questo tipo di controlli – afferma Alexander Peirano, Presidente LILT Firenze – perché molto spesso sono tematiche considerate tabù. Nelle donne c’è più attenzione alla diagnosi precoce dei tumori femminili e il nostro obiettivo deve essere quello di informare al meglio affinché anche il sesso maschile faccia propria la cultura della prevenzione e della diagnosi precoce in particolare per questo tipo di tumori”.

“La sensibilizzazione – ha aggiunto Peirano – è anche rivolta alle istituzioni, che ringrazio per essere da sempre al nostro fianco, perché con la prevenzione si migliora la qualità della vita e si riducono le spese sanitarie. Un grazie particolare al dottor Pietro Dattolo, direttore S.C. Nefrologia OSMA e al provveditore della Misericordia di Fiesole Guido Brilli, per essersi messi ancora una volta generosamente a disposizione dell’associazione”.

La campagna prevede anche l’opuscolo informativo ‘Se guardi in basso ci vedi lungo!’, con informazioni, dati e consigli per la prevenzione di tutti i tumori dell’apparato genitale maschile: l’opuscolo e la campagna affrontano, infatti, non solo il più noto cancro alla prostata, ma anche i meno conosciuti tumori al testicolo e al pene.

Per informazioni: LILT Firenze, telefono 055 576939


Iscriviti alla Newsletter