Raccolta differenziata: a Scandicci molto utilizzati gli ecofurgoni di Alia

31 Maggio 20214min79
dav

Nel periodo gennaio – aprile di quest’anno sono stati 4588 i conferimenti dei cittadini di Scandicci agli ecofurgoni di Alia.

Una dimostrazione di gradimento, dunque, del servizio offerto, che è organizzato in collaborazione con l’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci. I cittadini trovano gli Ecofurgoni nei quartieri sei giorni su sette, dal lunedì al venerdì a tutti i mercati rionali e il sabato al mercato settimanale di piazza Togliatti, sempre in orario 8-12 secondo questo calendario: piazza di Vittorio a Casellina 1°, 3° e 5° lunedì; largo Spontini a Casellina 2° e 4° lunedì; via Frazzi 1°, 3° e 5° martedì; piazza Cannicci a Le Bagnese 2° e 4° martedì; via Neruda a San Giusto 1°, 3° e 5° mercoledì; via Empolese a San Vincenzo a Torri 2° e 4° mercoledì; piazza Brunelleschi a Vingone ogni giovedì; piazza Sibilla Aleramo a Badia a Settimo ogni venerdì.

All’Ecofurgone possono essere conferite diverse tipologie di rifiuti come olio vegetale esausto, lampade e tubi al neon, vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce di stampanti, pile e batterie, piccoli elettrodomestici (come radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori etc.) e farmaci scaduti. La consegna dei materiali è molto semplice: è sufficiente portare con sé i rifiuti di cui ci si vuole disfare e consegnarli all’addetto che presidia il mezzo.

Alla postazione di piazza Di Vittorio a Casellina i cittadini hanno effettuato 248 conferimenti nel 2020 e 239 da gennaio ad aprile 2021, a largo Spontini, sempre a Casellina, 232 nel 2020 e 234 nei primi quattro mesi del 2021, in via Frazzi 169 l’anno scorso e 148 a inizio di quest’anno, in piazza Cannicci a Le Bagnese 295 e 308, in via Neruda a San Giusto 253 nel 2020 e 220 nel 2021, a San Vincenzo a Torri 122 e 113, in piazza Brunelleschi a Vingone 654 lo scorso anno e 1051 nei 4 mesi iniziali di quest’anno, in piazza Sibilla Aleramo a Badia a Settimo 560 nel 2020 e 407 da inizio 2021; in piazza Togliatti, dove l’Ecofurgone è presente col mercato settimanale, i conferimenti sono stati 2950 nel 2020 (al contrario dei mercati rionali in cui il servizio è iniziato da marzo 2020, l’Ecofurgone qui era presente anche nei primi due mesi e a giugno) e 1868 da gennaio ad aprile 2021.

Questi gli orari dell’Ecocentro di via Charta 77: lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato 8-13 e 14-19, mercoledì e domenica 8-13 (InfoPoint e consegna attrezzature invece al lunedì dalle 14 alle 18). All’Ecocentro di via Charta 77 i cittadini possono conferire batterie auto e moto, carta e cartone, farmaci, grandi elettrodomestici, indumenti usati, inerti, ingombranti, lampade e neon, legno, metallo, oli e grassi commestibili, oli e grassi minerali, onduline e vasche in vetroresina, piccoli elettrodomestici, pile, plastica, pneumatici fuori uso, sfalci e potature, toner, TV e monitor, vernici, acidi, solventi, vetro.

Per ulteriori informazioni, è a disposizione il portale aziendale, www.aliaserviziambientali.it, la App Junker (con localizzazione sul comune di interesse di ogni servizio e punto di conferimento) ed il servizio di call center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e rete mobile).


Iscriviti alla Newsletter