Riparte il teatro Aurora di Scandicci con “Mistero buffo” di Dario Fo

8 Giugno 20213min117
misterobuffo

Dopo la lunga sospensione degli spettacoli teatrali aperti al pubblico dovuta alla pandemia, a Scandicci il Teatro Aurora riapre le porte ai propri spettatori: venerdì 18 giugno, alle 21:15, Mario Pirovano porta in scena Mistero buffo, lavoro universalmente conosciuto frutto della genialità di Dario Fo, che con Franca Rame lo portò in scena la prima volta nel 1969 (produzione Compagnia Teatrale Fo Rame/Corvino Produzioni. Biglietti posto unico € 10).

Mario Pirovano, l’artista che lo stesso Dario Fo definiva “fabulatore di grande talento”, spoglia la scena per stimolare l’immaginazione e la partecipazione del pubblico. Senza alcun orpello, il monologo è capace di catapultare lo spettatore alle origini della narrazione pura. Da notare che nel 1991 lo stesso Pirovano debuttò da protagonista nella compagnia Fo-Rame proprio con Mistero Buffo, con la regia dello stesso Dario Fo.

I monologhi, fortemente provocatori, hanno un sapore ironico e profetico che diverte, stimola, affascina; uno spettacolo che ha la capacità di coinvolgere anche le più giovani generazioni. Le giullarate, infatti, affrontano tematiche sempre attuali: il potere, l’ingiustizia, la fame, la ribellione, la ricerca di una vita degna da condividere gioiosamente. I continui richiami all’attualità che fanno da cornice ai vari brani svelano il presente con le sue false ingenuità ed ipocrisie, regalando al pubblico momenti di riflessione ma anche di incontenibile comicità. I brani sono recitati in un linguaggio che mette insieme vari dialetti dell’Italia settentrionale e centrale: una lingua perfettamente comprensibile grazie alla potente gestualità di Pirovano.

“Un momento importante che abbiamo fortemente voluto assieme alla Fondazione Toscana Spettacolo, per ribadire l’importanza dei teatri aperti – dice l’assessora alla Cultura Claudia Sereni – l’Aurora torna ad accogliere in sicurezza il pubblico, in particolare chi già seguiva la rassegna Auroradisera interrotta lo scorso anno per la pandemia, e lo fa prima dell’inizio della stagione estiva cittadina. E’ una riapertura non solo simbolica: è un aiuto concreto a tutto il mondo del teatro, e in questo caso specifico al Teatro Aurora che ha una storia unica nel panorama culturale di Scandicci”.

Teatro Aurora, via San Bartolo in Tuto, 1 Scandicci (accesso lato bar) tel. 055.2571735 nei seguenti giorni e orari biglietteria:
sabato 12 giugno dalle 10:00 alle 20:00;
venerdì 18 giugno, sera dello spettacolo, dalle 20:00.

Info cultura@comune.scandicci.fi.it


Iscriviti alla Newsletter