SALUTE E BENESSERE – Acqua ed estate: siamo sicuri di bere a sufficienza? Quali strategie attuare per bere di più?

25 Agosto 20204min123
acqua aromatizzata frutta
A cura della Dott.ssa Sara Martini, biologa nutrizionista ed erborista, con studio a Scandicci

Estate: beviamo a sufficienza?

Che bere acqua sia indispensabile lo sappiamo già, ma nonostante questo in molti non riescono a berne in giusta quantità, anche perché non ne sentono il bisogno; frequentemente mi viene chiesto quanta acqua dovremmo bere ogni giorno.

Facciamo un po’ di chiarezza: il fabbisogno di acqua giornaliero è da calibrare in funzione di età, peso e altezza. Le donne dovrebbero bere circa 2 lt di acqua al gg e gli uomini 2,5 lt (circa 8/10 bicchieri di acqua).

È importante anche per assicurarsi il giusto fabbisogno di calcio, soprattutto per le donne in menopausa per la maggiore predisposizione all’osteoporosi. In questo caso le acque più consigliate sono quelle calciche.

L’acqua non viene assunta solo bevendo, ma anche dall’alimentazione. Nei mesi caldi in tavola non dovrebbero mai mancare verdure ricche di acqua come carote, insalata, cetrioli, finocchi, ravanelli. Anche la frutta estiva ne contiene abbastanza, in particolare il cocomero e il melone. Una porzione di frutta può essere costituita anche da una fetta di cocomero da 400 grammi.

Un buon espediente per invogliarci a consumare più acqua possono essere le acque aromatizzate.

A seconda degli ingredienti si ottengono deliziose acque aromatizzate ricche in vitamine e sali minerali, con effetti idratanti, oppure che possono avere effetto detossificante o darci un sostegno energizzante.

Ecco alcuni esempi.

Drenante, disintossicante e anticellulite con ananas e kiwi: due fette di ananas fresco, un kiwi tagliato a fettine in un litro d’acqua. Lasciare a riposo una notte intera dentro una caraffa d’acqua e bere il giorno dopo durante la mattinata.

Digestiva con zenzero e limone: pelare la radice di zenzero e metterne un pezzo di 2 centimetri tagliato a fettine sottili con mezzo limone biologico anch’esso tagliato a fettine in un litro d’acqua. Lasciare 12-24 ore in frigorifero.

Dissetante ed idratante con cocomero e melone: tagliare a cubetti una fetta di cocomero e una di melone ed  aggiungere un litro d’acqua. A piacere foglie di menta fresca e/o limone. Far riposare in frigorifero qualche ora.

Antinfiammatoria e depurativa con cetriolo, limone, menta e zenzero: tagliare a fettine un cetriolo,  spremere o tagliare a fettine un limone, qualche pezzettino di radice di zenzero tagliata fine. Mettere tutto in una brocca con un litro d’acqua con delle foglioline di menta e lasciare in frigo 4-6 ore e bere a piacere.

Tè aromatizzato: immergere in un litro di acqua fredda 3-4 bustine di tè per circa 40 minuti. Una volta freddo aggiungere la frutta.

Una buona idea, ideale per una merenda per grandi e piccini, può essere quella di preparare dei ghiaccioli fatti in casa con succo di frutta (senza zuccheri aggiunti) e frutta frullata o a pezzi e riporla nelle formine per i ghiaccioli e poi nel congelatore.

D.ssa Sara Martini (Scandicci, tel. 338-91.12.293) – Facebook: Sara Martini 


Iscriviti alla Newsletter


© Copyright by Stampadaimage 2017. Via Cattaneo, 19 – Campi Bisenzio – 0558970265

Mi piace:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: