Scandiccese 90enne si perde mentre cerca funghi

2 Luglio 20201min885
IMG_20200702_184834

A prescindere da tutto, deve essere un gagliardo 90enne, colui che da Scandicci, città in cui risiede, si è spostato stamani, giovedì 2 luglio, per andare a cercare funghi nei boschi di Castel San Niccolò (Arezzo).

Il problema però è che a un certo punto ha perso l’orientamento; alle 11 ha pensato allora di chiamare col cellulare un istituto di vigilanza scandiccese, abilitato anche a prestare soccorso a persone smarrite.

Immediato l’allarme al 118 di Arezzo, dopodiché si sono attivati sia l’elisoccorso sia il soccorso alpino, stante la morfologia inospitale della zona.

L’elicottero è atterrato il più possibile vicino al punto dove si trovava l’anziano, che in breve è stato raggiunto dai soccorritori, a piedi, “guidati” anche dal suono del fischietto che l’uomo aveva con sé.

Stanti le sue condizioni di salute tutto sommato buone, una volta riaccompagnato alla sua auto il cercatore di funghi ha deciso di tornare da solo a Scandicci.

Fine, dopo un paio di ore, della brutta avventura.


Iscriviti alla Newsletter