Scandicci, arrestato per violenze in famiglia

16 Ottobre 20201min261
CARABINIERICGE FOTOGIORNALISMO

Un 45enne di origine nordafricana è stato arrestato mercoledì sera dai carabinieri della stazione di Scandicci per violenze a danno della coniuge 48enne. Lo scrive oggi La Nazione. I militari sono stati chiamati dai vicini a causa delle urla che sentivano arrivare dall’appartamento.

Come spesso, in simili situazioni, siamo costretti a precisare, questo episodio è stato solo l’ultimo (almeno ce lo auguriamo in prospettiva futura) di una lunga serie, che da anni scandiva il menage della famiglia. Basti pensare, come scrive sempre La Nazione, che solamente in questo 2020 l’Arma era già intervenuta due volte per gli stessi motivi. Il punto è che la moglie non aveva mai trovato la determinazione di denunciare il marito violento. Un film già visto infinite volte, purtroppo…

Per fortuna – e finalmente – l’altra notte i carabinieri sono arrivati quando ancora la lite si stava consumando, oltretutto alla presenza della figlia minorenne, che a causa di queste terribili esperienze tra le pareti domestiche rischia di diventare una “vittima di violenza assistita”; l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e per resistenza a pubblico ufficiale e adesso è a Sollicciano in attesa di giudizio.


Iscriviti alla Newsletter