Scandicci, denunciato per minaccia aggravata e porto abusivo d’arma

25 Giugno 20201min440
CARABINIERICGE FOTOGIORNALISMO

Sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Scandicci ad arrestare ieri, mercoledì 24 giugno, un uomo originario del Perù, che dopo aver assunto alcolici maltrattava la fidanzata e, all’arrivo dei militari, si è scagliato contro di loro. Lo riferisce FirenzeToday.

26 anni, regolarmente residente in Italia, lo straniero è stato denunciato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e processato con giudizio direttissimo.

Ma ieri Scandicci è stata teatro anche di un altro episodio che ha richiesto l’intervento dell’Arma: un 47enne italiano residente in città è stato denunciato dopo aver minacciato per motivi ignoti un 22enne del Mali con un coltello dalla lama ricurva. Per lui l’accusa è di minaccia aggravata e porto abusivo d’arma.

 


Iscriviti alla Newsletter