Scandicci, Giornata nazionale degli alberi e nuovi nati: quattro nuove “presenze” in via della Pace Mondiale

20 Novembre 20212min230
Piantumaz alber

Domani, domenica 21 novembre, è la Giornata nazionale degli alberi. A Scandicci, nei giardini di via della Pace Mondiale, la mattina di lunedì prossimo 22 novembre (o in caso di meteo avverso non appena le condizioni lo renderanno possibile) verranno piantati i quattro alberi per i 321 bambini di Scandicci nati nel 2020.

Le messe a dimora vengono effettuate dal personale dell’ufficio Verde pubblico del Comune. Le nuove piante sono un cipresso, un leccio, un olivo e una lagerstroemia indica, conosciuta come albero delle pannocchie colorate.

La consuetudine del comune di Scandicci di piantare un albero per ogni cento bambini nati durante i 12 mesi precedenti iniziò nel 2014.

“Quest’anno abbiamo scelto di piantare gli alberi per i 321 bambini nati nel 2020 nell’area di verde pubblico di via della Pace Mondiale, una zona dove abitano molte nuove famiglie e che abbiamo l’obiettivo di valorizzare sempre più – dice l’assessora all’Ambiente e al Verde pubblico Barbara Lombardini –. Per celebrare al meglio la Festa nazionale degli alberi, la cui presenza nei nostri quartieri e nel nostro territorio è tanto preziosa quanto indispensabile, questa settimana inauguriamo sui social del Comune l’iniziativa ‘Magnifiche presenze’, promuovendo la conoscenza degli alberi storici di Scandicci”.

Con le “magnifiche presenze”, periodicamente sui canali ufficiali e sui social network del Comune di Scandicci saranno pubblicate immagini e cenni storici e agronomici delle piante presenti da decenni e più in tutto il territorio comunale, urbano ed extraurbano. L’iniziativa, che riprende anche un progetto con lo stesso titolo degli anni scorsi condotto con un accurato lavoro di ricerca e censimento delle piante storiche, è curata in stretta collaborazione tra gli uffici Comunicazione e Ambiente e Verde pubblico del Comune di Scandicci.


Iscriviti alla Newsletter