Scandicci si arricchisce di sessanta nuovi alberi

5 Febbraio 20212min89
Alberi

Da questo mese di febbraio una sessantina di nuovi alberi saranno posizionati a Scandicci e di questi una quindicina – acquistati grazie ad una raccolta fondi dai genitori di alunni e studenti – verranno collocati nei giardini delle scuole Dino Campana, Sandro Pertini e Altiero Spinelli.

Altri quindici alberi – da frutto – saranno piantati, dal relativo consorzio gestore, negli orti di via Masaccio, secondo un progetto di ampliamento approvato dalla Giunta.

Queste trenta “presenze verdi” vanno ad aggiungersi alle ventisette piante che saranno messe a dimora in tutti i quartieri dall’ufficio Ambiente e Verde pubblico del Comune.

“Il Comune ogni anno riqualifica e incrementa il patrimonio arboreo di Scandicci, ma i cittadini che contribuiscono per piantare alberi, migliorare la qualità del territorio e degli spazi dove crescono i figli rappresentano una novità importante e mandano un messaggio chiaro – ha detto l’assessora all’Ambiente e al Verde pubblico Barbara Lombardini -: l’aria che respiriamo, l’ambiente, la bellezza dei luoghi dove viviamo non sono scontati e richiedono un forte impegno da parte di tutti. Ai genitori delle scuole va perciò il nostro grazie più sentito, così come ai gestori degli orti di via Masaccio che utilizzeranno i nuovi alberi da frutto per fare coltivazioni seguendo gli studi, le ricerche e i valori della biodiversità”.


Iscriviti alla Newsletter