Scarcerato Bissoultanov, il maggior indiziato per la morte di Niccolò Ciatti

29 Dicembre 20211min697
Niccolò Ciatti 3

Rassoul Bissoultanov, il ceceno ritenuto il maggior responsabile  dell’omicidio di Niccolò Ciatti, il 22enne di Scandicci uccisol’11 agosto 2017 in una discoteca di Llorret de Mar in Spagna, è stato scarcerato nei giorni scorsi su ordine della corte di assise di Roma. Era detenuto nel carcere romano di Rebibbia da tre mesi.

Lo ha fatto sapere il padre di Niccolò, Luigi Ciatti; i motivi del provvedimento sono da ricercarsi nel fatto che la misura cautelare non poteva essere emessa, perché Bissoultanov non si trovava in Italia al momento dell’emissione della misura. 

Intuibili la rabbia, lo sconforto e l’angoscia che segnano in queste ore la famiglia Ciatti.


Iscriviti alla Newsletter