Una donna data alle fiamme a Villa Costanza

Protagoniste dell'episodio due donne senza fissa dimora
CARABINIERICGE FOTOGIORNALISMO

Verso la mezzanotte scorsa – tra venerdì 24 e sabato 25 aprile – nei pressi del parcheggio di Villa Costanza a Scandicci si è consumato un raccapricciante episodio di violenza.

Come riferisce La Nazione, una donna di 48 anni, originaria della Nigeria, è stata cosparsa di benzina e subito dopo data alle fiamme. La responsabile è una 42enne rumena ed entrambe sono senza fissa dimora. La vittima è all’ospedale di Torregalli in gravi condizioni.

Non si conoscono i motivi dell’aggressione. I carabinieri, intervenuti su chiamata di alcuni residenti, hanno trovato in breve l’aggreditrice che – avendo peraltro ancora con sé il contenitore con residui di benzina – ha confessato il crimine ed è stata portata al carcere di Sollicciano con l’accusa di tentato omicidio.


Chi siamo

Lo Studio Grafico Image dopo aver acquisito “IN SCANDICCI”, ha voluto dare la sua impronta rivoluzionando il giornale che si presenterà con una veste grafica completamente rivisitata, oltre a voler rinfrescare l’immagine e inserire maggiori contenuti all’interno del sito web coordinato. Inoltre sarà sviluppato su 16 pagine sempre in formato tabloid e suddiviso in categorie d’interesse riconoscibili dal colore che si abbinerà all’argomento trattato. I temi saranno numerosi e vari, chiaramente incentrati per la maggior parte sul territorio di Scandicci e dintorni.


CONTATTACI



Iscriviti alla Newsletter


© Copyright by Stampadaimage 2017. All rights reserved.

Mi piace:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: