Una donna data alle fiamme a Villa Costanza

25 Aprile 20201min3794
CARABINIERICGE FOTOGIORNALISMO

Verso la mezzanotte scorsa – tra venerdì 24 e sabato 25 aprile – nei pressi del parcheggio di Villa Costanza a Scandicci si è consumato un raccapricciante episodio di violenza.

Come riferisce La Nazione, una donna di 48 anni, originaria della Nigeria, è stata cosparsa di benzina e subito dopo data alle fiamme. La responsabile è una 42enne rumena ed entrambe sono senza fissa dimora. La vittima è all’ospedale di Torregalli in gravi condizioni.

Non si conoscono i motivi dell’aggressione. I carabinieri, intervenuti su chiamata di alcuni residenti, hanno trovato in breve l’aggreditrice che – avendo peraltro ancora con sé il contenitore con residui di benzina – ha confessato il crimine ed è stata portata al carcere di Sollicciano con l’accusa di tentato omicidio.


Iscriviti alla Newsletter