Volley, a Scandicci i “provini” per aspiranti pallavoliste

10 Giugno 20212min79
recruiting day Savino

Collaborano ormai da anni in modo proficuo per scoprire nuovi talenti, la Savino Del Bene e la Volleyrò Casal De’Pazzi e in tale ottica il prossimo 23 giugno daranno vita al “recruiting day” (reclutamento, individuazione di promesse) presso il Palazzetto dello Sport di via Rialdoli a Scandicci.

Si tratta di un’opportunità, per giovanissime atlete, di far vedere le proprie qualità e vivere un’esperienza unica sotto lo sguardo nientemeno che di Massimo Barbolini, coach della Savino Del Bene, nonché dello staff tecnico della Volleyrò.

I provini si svolgeranno per le atlete nate nel 2006 e 2007 dalle 15 alle 17, mentre per le atlete nate nel 2008-2009 dalle 17 alle 19.

“Invito le ragazze a partecipare e a iscriversi – dice Laura Bruschini, DS Volleyró Casal De’ Pazzi – perché sarà davvero una bella occasione per confrontarsi con allenatori di altissimo livello e atlete che sono riuscite a coronare il loro sogno di arrivare ai massimi livelli, iniziando a giocare proprio nell’età a cui è rivolta questa giornata”.
“Le giovani ragazze che hanno in comune il sogno di fare pallavolo divertendosi si metteranno in gioco – spiega Francesco Paoletti, DS Savino Del Bene -. Non abbiamo scelto a caso il volto di Elena Pietrini (nella foto di copertina, ndr) per rappresentare questa giornata, è l’espressione più nitida del messaggio che vogliamo lanciare. Una giovane ragazza, toscana, che dopo essersi fatta notare ed esser cresciuta nel Volleyro’ Casal De’ Pazzi ha raggiunto la Savino Del Bene Volley e adesso si sta preparando per le Olimpiadi. Arriviamo a questo recruiting day con l’augurio di avere una calda risposta dalle atlete toscane e non solo”.

Iscriviti alla Newsletter