Yves Saint Laurent, firmata la convenzione per l’ex Palazzo delle Finanze

17 Febbraio 20211min71
12-26-07-immagineriqualificazioneareaexpalazzofinanze3_0

Manca un mesetto al rilascio del permesso di costruire relativo agli interventi per lo stabilimento produttivo Yves Saint Laurent, che “prenderà casa” nell’ex Palazzo delle Finanze a Scandicci.

Cassa Depositi e Prestiti e comune di Scandicci hanno infatti siglato la Convenzione Urbanistica per la riqualificazione della enorme struttura e la realizzazione delle opere previste dal progetto nelle aree esterne (nell’immagine, la simulazione grafica del progetto).

I lavori verranno avviati entro settembre 2021, con la consegna dell’immobile a Yves Saint Laurent entro il 31 gennaio 2023.

Sarà così realizzato un nuovo centro di eccellenza che si occupi della ricerca, dello sviluppo e della produzione di accessori nel settore dei beni di lusso e moda, nonché della formazione di nuovi professionisti; sono infatti stimate circa 300 nuove assunzioni.

Prevista inoltre la realizzazione di parcheggi pubblici e privati, la sistemazione del verde e il completamento e l’adeguamento del tratto di strada pubblica da cui si accede al lotto, ossia da via del Parlamento Europeo.


Iscriviti alla Newsletter