A breve “Brt”, trasporto pubblico veloce per raggiungere Firenze anche da Scandicci

4 Marzo 20211min236
Autobus_transito_rapido

Sono definite “Brt” (Bus Rapid Transit, ossia Trasporto veloce su autobus) e, secondo il sindaco di Firenze Dario Nardella, “consentiranno di raggiungere prestazioni di servizio maggiori rispetto a un sistema di trasporto pubblico tradizionale dal punto di vista della capacità, della qualità e della velocità di collegamento, al fine di offrire una alternativa sostenibile di mobilità, competitiva rispetto all’uso del veicolo privato”.

Si tratta di nuove linee – due, per adesso – di mezzi pubblici (in foto un’immagine esemplificativa) con corsie preferenziali – “adattate” tramite interventi sulla rete e sui percorsi, sulle attrezzature tecnologiche e infrastrutturali, sulla scelta di mezzi e tecnologie adeguate – che collegheranno il centro di Firenze con otto comuni dell’area fiorentina, fra cui Scandicci.

Per la pianificazione di percorsi e fermate, sono in corso in questi giorni incontri tra i tecnici incaricati dalla Città Metropolitana e i comuni interessati.

 

 


Iscriviti alla Newsletter