Scandicci, fingendosi corriere ruba pelletteria per 400mila euro. Denunciato dai carabinieri

25 Novembre 20211min311
Carabinieri 2
Nuovo intervento dell’Arma nel territorio di Scandicci, di cui si è avuta notizia oggi. La mattina di martedì scorso 23 novembre i carabinieri della Stazione di Badia a Settimo – a seguito di una segnalazione da parte di un’azienda di via delle Fonti, che comunicava alcune anomalie relative a procedure di consegna di materiale di pelletteria – hanno controllato un 35enne originario del napoletano che, a bordo di un furgone a noleggio e spacciandosi per un corriere, aveva appena prelevato diverse centinaia di portafogli di importanti griffe.
L’uomo, approfittando della effettiva presenza di materiale pronto alla consegna, si era appunto finto un corriere prelevando materiale del valore commerciale di almeno 400mila euro.
Inoltre, al fine di garantirsi l’impunità e l’irrintracciabilità, lo stesso si era avvalso di un furgone a noleggio al quale aveva alterato le targhe.
Per il 35enne è scattata la denuncia in stato di libertà per il reato di truffa e falso materiale.

Iscriviti alla Newsletter