4 milioni di euro per la viabilità tra Firenze e Scandicci

13 Aprile 20211min111
Ponte all'Indiano

La giunta regionale toscana ha approvato una delibera per un accordo di programma tra Regione Toscana, comune di Firenze e comune di Scandicci per l’adeguamento del nodo viario di Ponte a Greve: viadotto Indiano – via Baccio da Montelupo – Ponte a Greve.

“Interverremo sul nodo viario di Ponte a Greve, tra Firenze e Scandicci, per migliorarne la funzionalità, la scorrevolezza e sicurezza. La Regione destinerà 3,9 milioni di euro a questo progetto, che siamo certi migliorerà in maniera significativa la viabilità dell’area”, ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani.

L’Accordo prevede un intervento diviso in due lotti: 1) “Miglioramento dello svincolo del ‘Viadotto dell’Indiano’ nell’area di Ponte a Greve con duplicazione delle corsie di marcia e realizzazione di una rotatoria all’intersezione con via Baccio da Montelupo”; 2) “Realizzazione di una rotatoria nel nodo Montelupo-Ugnano, con inserimento di una rotatoria allungata all’innesto delle vie Pestalozzi e Frazzi su via Pisana e apertura di un collegamento viario bidirezionale tra via Pisana e via Baccio da Montelupo in prosecuzione di via Frazzi ed inserimento di rotatoria in corrispondenza con l’innesto su via Baccio da Montelupo”.


Iscriviti alla Newsletter