Arrestato a Scandicci un 26enne per spaccio di sostanze stupefacenti

23 Novembre 20211min139
Carabinieri

Ieri, lunedì 22 novembre, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Scandicci e della Stazione di Badia a Settimo hanno arrestato un 26enne di origini nigeriane per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, a seguito di decisive segnalazioni dei residenti, stavano effettuando un servizio di osservazione del consumo di droghe soprattutto nel contesto giovanile quando hanno localizzato e monitorato l’uomo che, arrivato da Firenze in tramvia, si spostava nel centro di Scandicci con movimenti veloci e circospetti all’interno della zona pedonale.

Una volta bloccato dall’Arma per un controllo, lo straniero è stato trovato in possesso di circa venti ovuli di eroina, di cui uno tenuto nascosto in bocca e gli altri all’interno del vestiario.

Peso totale dello stupefacente circa trenta grammi; il malvivente a quel punto è stato arrestato e portato a Sollicciano.


Iscriviti alla Newsletter