L’assurda vicenda di Ekaterina Antropova: è da considerarsi russa!

15 Novembre 20211min298
Ekaterina-Antropova

Brutte notizie per la Savino Del Bene Scandicci, notizie che giungono dalla Federazione internazionale di volley: Ekaterina Antropova, promettente opposta che quest’anno ha debuttato brillantemente in Serie A1 nella città della fiera, è da considerarsi russa. La motivazione, secondo quanto riporta volleynews.it, è che è stata tesserata per la prima volta nel suo paese d’origine, pur essendo nata in Islanda.

La vicenda, ammantata di suspense,  l’avevamo raccontata qui.

Lascia perplessi il fatto che la questione sia venuta alla luce soltanto quando Scandicci ha presentato la lista delle giocatrici per la partecipazione alla Challenge Cup (che prenderà il via domani), mentre Antropova era già stata tesserata come italiana per ben 3 stagioni – con la maglia della Green Warriors Sassuolo – e quest’anno aveva iniziato la quarta.

Ferma dallo scorso 20 ottobre, Ekaterina non può scendere quindi in campo come italiana, in attesa del ricorso, e nemmeno come straniera, perché per farlo occorrerebbe il transfer internazionale emesso dalla stessa FIVB. Che ovviamente non lo rilascerebbe.


Iscriviti alla Newsletter