Omicidio Ciatti, arrestato in Germania Bissoultanov. Voleva forse fuggire?

4 Agosto 20211min226
Niccolò Ciatti 3

Rassoul Bissoultanov, il ceceno imputato nel processo per la morte di Niccolò Ciatti, è stato arrestato in Germania dalla polizia tedesca, che ha dato esecuzione a un mandato di arresto europeo emesso dal tribunale di Roma.

La notizia sarebbe stata confermata dalla famiglia Ciatti. Una cosa è certa, ovvero  che il ceceno aveva chiesto un mese di permesso per fare alcuni documenti a Strasburgo, in Francia, ma la domanda sorge spontanea: perché l’imputato si trovava in Germania? Il sospetto che volesse far perdere le proprie tracce è quantomeno legittimo.

Fra otto giorni, il 12 agosto, saranno quattro anni esatti da quando il 22enne di Scandicci fu colpito a morte in una discoteca spagnola a Lloret de Mar. E a colpirlo – le immagini video parlano chiaro – fu inequivocabilmente Bissoultanov.

 

 

 


Iscriviti alla Newsletter