Scandicci, una ditta potrebbe produrre e regalare mascherine anti Covid-19

18 Marzo 20201min34050
Edomat

Lo scorso 9 marzo aveva deciso di fermare sino a fine mese la produzione nelle proprie pelletterie Edo.Mat (nata nel 2012, che principalmente fa attività per conto terzi e ha addetti che hanno in media 27 anni) ed Elys Color di Scandicci a causa del Covid-19, ma adesso il titolare delle due aziende, Antonio Montagnani, in accordo con i suoi trentuno operai, è pronto a riattivare i macchinari per produrre e donare mascherine contro il virus.

Ha però bisogno dei tessuti idonei a una corretta confezione sanitaria dei pezzi.

«Mi rivolgo a tutte le aziende che producono materiale utile per creare le mascherine – spiega Montagnani -, metto a disposizione la mia azienda e le mie macchine e le mascherine vogliamo donarle, non venderle. Lo faremo finché ce ne sarà bisogno. Il mio pensiero va soprattutto ai volontari che prestano soccorso in ambulanza ma anche al personale sanitario. Sono quindi alla ricerca del materiale per far partire la produzione quanto prima, sono pronto a comprarlo a mie spese pur di portare avanti questo progetto».


Iscriviti alla Newsletter